Il Sindaco con propria Ordinanza n.15 del 20/03/2020 ordina a tutta la cittadinanza e agli operatori commerciali operanti nel territorio comunale di attenersi inderogabilmente alle ulteriori misure introdotte nel territorio dalla Regione Siciliana dall'Ordinanza n.6 del Presidente della Regione del 19/03/2020 di seguito riportate:

1.  Le uscite per gli acquisti essenziali, ad eccezione di quelle per i farmaci, vanno limitate ad una sola volta al giorno e ad un solo componente del nucleo   familiare.

2. E’ vietata la pratica di ogni attività motoria e sportiva all’aperto, anche in forma individuale.

3. Gli spostamenti con l’animale da affezione, per le sue esigenze fisiologiche, sono consentiti solamente in prossimità della propria abitazione.

4. E’ interdetta la fruizione delle aree a verde pubblico e dei parchi-gioco.

5. E’ inibito l’ingresso nel territorio comunale ai venditori ambulanti al dettaglio provenienti da altri Comuni.

6. E’ disposta la chiusura domenicale di tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati, fatta eccezione per le farmacie di turno e le edicole.

7. Nelle rivendite di tabacchi è vietato l’uso di apparecchi da intrattenimento e per il gioco.

8. Nei mezzi del trasporto pubblico urbano è consentito l’accesso ai passeggeri nella misura massima del 40% dei posti omologati e, comunque, garantendo il rispetto della distanza minima di un metro tra gli stessi. Lo spazio riservato ai conducenti dei mezzi deve essere opportunamente delimitato.

ORDINA , ALTRESI’,

Come ulteriori misure obbligatorie :

1. Gli esercizi commerciali, di cui agli allegati I e II del Dpcm del 11.03.2020, dovranno osservare un orario di apertura compreso , esclusivamente , nell'intervallo 07 -14,00.  Tale obbligo non si applica alle farmacie ed alle attività di vendita di generi alimentari.

2. Tutte le attività di bar e ristorazione, senza alcuna esclusione né deroga, incluse quelle annesse agli impianti di erogazione del carburante, collocate sul territorio comunale sono sospese.

3. Le attività di ristorazione mediante consegna a domicilio, già operanti in tale modalità in data antecedente al 23/02/2020, potranno operare con tempi di consegna limitati all'intervallo 12,00 -14,00 e 19,00 - 21,00.

 

Restano confermate le altre prescrizioni contenute nella precedente Ordinanza n. 14 del 13/03/2020 non in contrasto con la presente Ordinanza;

La Polizia Locale del Comune di Mascalucia ha il compito, in coordinamento con le altre Forze dell'Ordine, cui la presente Ordinanza viene trasmessa, di fare rispettare gli obblighi predetti.

AVVERTE

Che le violazioni della presente ordinanza, fatte salve le sanzioni, anche penali, previste dalla normativa statale e/o regionale, saranno punite con l’applicazione della Sanzione Amministrativa Pecuniaria compresa tra il minimo edittale di € 25,00 ed il massimo di € 500,00 stabilendo il pagamento in misura ridotta di € 450,00 ai sensi dell’art. 7 bis del D. Lgs. 267/2000, oltre la sospensione dell’attività per il periodo di durata della presente ordinanza nel rispetto della vigente normativa di settore.

Che avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale al T.A.R della Sezione Sicilia entro 60 giorni dalla pubblicazione, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla pubblicazione.

Il Sindaco assicurerà un severissimo controllo sul territorio al fine di garantire la salute dei propri cittadini e di coadiuvare le Forze pubbliche che in questi giorni si trovano in prima linea, la Croce Rossa, i medici di base, i servizi di igiene urbana, la polizia locale, le forze armate, la protezione civile, i volontari e auspica la piena e convinta collaborazione di tutta la comunità mascaluciese.

La presente Ordinanza, entra in vigore in data odierna e avrà durata fino a nuovo provvedimento.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione
Scarica questo file (ordinanza sindacale n.15 del 23-03-2020.pdf)Ordinanza Sindacale n.15 del 20/03/2020 2048 kB

torna all'inizio del contenuto